scelta tavola

Scelta della Tavola

Scelta della Tavola: La scelta del mountainboard piú adatto a te facilita l’apprendimento e ti consente una maggiore possibilità di utilizzo futuro.

I Mountainboard in commercio non sono tantissimi, ma abbiamo comunque una buona gamma di forme e dimensioni diverse. Potresti aver trascorso molto tempo sul web alla ricerca dei mountainboards, ed aver controllato su ebay, diventando un esperto delle varie marche presenti in commercio, ma…   come si fa a scegliere la tavola giusta?  E’ sempre meglio provare…

Cominciamo con una descrizione delle parti che costituiscono il mountainboard, spiegando come si differenziano e come potrebbero funzionare al meglio per le tue esigenze.

Deck: Il deck è la “tavola nuda”, ovvero il supporto su cui stiamo e dove sono agganciati i truck con le relative ruote. Per i principianti la considerazione principale per la scelta del deck è la lunghezza. La regola di base è: deck corto per persone piccole e deck lungo per le persone grandi. Un deck di 80 centimetri è perfetto per un bambino piccolo, ma se sei un adulto di 1,80 cm è sicuramente meglio un deck di 100 cm. I deck più lunghi sono più stabili di quelli corti, ma anche più pesanti e meno maneggevoli. Un adulto di media corporatura e media altezza potrà scegliere tra deck di 90 cm fino a 100 cm di lunghezza in base all’utilizzo maggiore. Tavole da 90 cm per freestyle, tavole da 100 cm per il freeride.

deck mountainboardAltra considerazione da fare per la scelta, riguarda il materiale e la tipologia costruttiva del deck. Non è una valutazione da principianti, ma quando si inizia a prendere confidenza con la tavola si desidera un mountainboard con prestazioni più elevate. In commercio esistono tavole con deck di tipo base che sono principalmente in legno multistrato. Altri deck più professionali sono costruiti in Reverse Cap come uno snowboard, o fatti con tessuto kevlar, carbonio, ecc….. Ovviamente il rider appassionato può valutare seriamente se spendere qualche soldo in più per ottenere un mountainboard di livello avanzato; considerando che i deck di solo legno hanno dei limiti prestazionali facilmente raggiungibili, anche dopo pochi mesi di pratica.

Truck: I truck sono gli “assali ” su cui vengono montate le ruote. I due principali tipi di truck sono:skate truck
SkateTruck, che come suggerisce il nome, sono simili ai truck usati nello skateboard, ma sono stati rafforzati per far fronte al terreno accidentato e hanno una lunghezza dell’asse più lungo per permettere il montaggio delle ruote. Gli SkateTruck si trovano generalmente sui mountainboard più piccoli, con deck leggeri, e costituiscono le tavole meno performanti, in quanto questo tipo di truck permette di fare con facilità, curve ed andature, ma non sopporta la velocità.

ChannelTruck o Trutruck molla mountainboardck a Molle, sono costituiti da un assale più robusto imbullonato orizzontalmente su una base fissata al deck, dotati di molle che rendono il movimento dell’assale più rigido. Alcune tipologie di channel truck hanno la possibilità di regolare la rigidità consentendo di ottenere maggiore adattabilità in funzione della tipologia di rider, del terreno e dell’utilizzo. Questo tipo di truck sono di gran lunga i più utulizzati a causa della loro grande adattabilità.

Esistono anche altre tipologie di truck, meno “famosi” ad esempio quelli che montano le tavole del marchio NoSno, oppure i truck Vector dell’MBS, ed ancora quelli della Flame.

Attacchi: Gli attacchi sono posti sul deck della tavola per permettere l’affrancamento dei piedi, e possono essere costituiti da semplici strisce di velcro oppure da cricchetto con ciattacco velcro mountainboardnghie regolabili o con attacchi da snowboard. Gli attacchi con velcro sono i più semplici e vengono montati su tavole base, mentre gli attacchi con cricchetto sono più robusti e permettono maggiore regolazione. Normalmente i mountainboard vengono venduti solo con l’attacco anteriore (che avvolge il collo del piede), cosi da permettere uno sgancio rapido dalla tavola; raggiunta una buona padronanza del mezzo, è possibile montare degli attacchi posteriori (che bloccano il tallone del piede), cosi da agganciarsi in maniera totale alla tavola, permettendo un maggiore controllo della stessa. Con opportuni accorgimenti si possono montare anche attacchi da snowboard.

Ruote: La maggior parte delle ruote montate sui mountainboards hanno un diamentro di 20 cm (8 pollici). ruota mountainboardCi sono diversi cerchioni e pneumatici in commercio. I cerchioni possono essere in metallo o plastica, mentre i pneumatici possono avere anche diametri maggiori (9-10-11 pollici). Solitamente si utilizzano pneumatici da 9″ e più, solo per utilizzi estremi come il freeride su terreni molto sconnessi. Per un principiante ed in generale per la quasi totalità degli utilizzi le ruote con diametro da 8″ sono le migliori.

 

 

 

Credits: http://www.mountainboarding.uk.com

 

 

Condividi...Digg thisShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedInShare on RedditTweet about this on TwitterShare on VKEmail this to someone